Ciao, Lando!

Ciao, Lando!

NEWS:

Non dimenticherò mai le serate al Puff. Per chi non è di Roma e non conosce l’ambiente trasteverino (Trastevere è tra i più tipici quartiere della capitale) il Puff è una vera e propria istituzione nel cuore della capitale, in Via Giggi Zanazzo; è il teatro cabaret aperto nel 1968 da Lando Fiorini, interprete della canzone romana che ci ha lasciato oggi pomeriggio all’età di 79 anni.

Sul piccolo palco del Puff sono passati attori del calibro di Nino Banfi, Enrico Montesano e Leo Gullotta ma recentemente Francesco Fiorini, che ha continuato a gestire il locale durante la malattia di suo padre, ha scommesso anche sulle nuove leve del cabaret italiano sempre nello stile del Puff: divertimento e battute sui temi caldi della politica, della morale, del costume. Le proposte del Puff mi sono sempre arrivate come uno spaccato ironico e tagliente dell’Italia scandito da battute “pepate”, musica e comicità genuina. A ripercorrere le locandine di questo particolare teatro ci si trovano le mode, i personaggi, le battaglie, i gusti degli Italiani ma sopratutto si apprezza Lando Fiorini. Un artista forse troppo ghettizzato per la scelta di cantare in “romanesco” ma dalla voce calda e accattivante che mi è entrata nel cuore fin da quando, bambina, ascoltavo le note di “Ciumachella de Trastevere“, “Barcarolo romano”, “Pupo biondo” e “Ponte mollo” dal sedile posteriore della Fiat 131 o della Lancia Prisma di papà.

Con Lando Fiorini se ne va un pezzettino della mia infanzia e un alfiere delle tradizioni. Era romano e romanista doc Lando Fiorini e amava la sua Roma (città) fino a farne  un marchio distintivo.

Ciao, Lando, “cento campane stanno a dì de no…”

Annalisa Maggi 

Immagine tratta dal web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...