E’ Colleferro la “Città della Cultura del Lazio 2018”

E’ Colleferro la “Città della Cultura del Lazio 2018”

NEWS:

Il Comune di Colleferro si è aggiudicato il titolo di Città della Cultura del Lazio 2018, istituito dalla Regione Lazio, con il progetto intitolato Novecento, elaborato dal capofila Colleferro insieme alle città di Artena, Labico, Paliano e Valmontone. Il progetto è incentrato sulla storia, l’architettura, l’arte, la filosofia espressa dal territorio nel secolo scorso.

Colleferro, in quanto città moderna, industriale, commerciale, è catapultata, nei primi anni del Novecento, in un ambito territoriale prevalentemente agricolo. Il suo arrivo cambia il territorio, le sue città e le comunità dei residenti, dai punti di vista sociale, culturale, economico. Il Novecento e le vicende che lo caratterizzano, diventano, inesorabilmente, lo specchio di questo territorio, a sud di Roma, sulla direttiva per Napoli, passando per Cassino.

Il Novecento è ancora tutto da indagare, conoscere, raccontare. Cercando la sua essenza, tra le storie delle genti e dei luoghi, si troverà l’essenza di questo territorio, il suo carattere identitario, le sue connotazioni. Si troveranno i motivi dello stare insieme e le ricette con le quali andare avanti.

L’obiettivo non è la sterile e inutile rievocazione del passato, ad inseguire il sentimentalismo nostalgico dei bei tempi che furono, ma affrontare le radici nel profondo di un vissuto straordinario tutt’ora presente, per portare la città e il suo intorno, ad essere luogo di incontro e condivisione, di pensiero, ricerca, sperimentazione, lavoro, impresa e costruire un futuro sostenibile di crescita e di sviluppo, legato alla cultura dell’arte e della conoscenza come pratica, esercizio quotidiano, espressione creativa.

Colleferro si è imposto sui progetti degli altri finalisti, il comune di Barbarano Romano e Casperia. Il riconoscimento di Città della Cultura del Lazio 2018 premia un programma di progetti, iniziative e attività di valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale, al fine di promuovere la crescita del turismo e degli investimenti nel territorio.

28 le domande pervenute con l’avviso pubblico, circa 150 circa i comuni che hanno dato la disponibilità ad impegnarsi per la costruzione e la gestione della candidatura. Per il titolo di Città della Cultura del Lazio 2018 la Regione assegna un contributo di 100mila euro a fronte di un impegno delle amministrazioni locali, che partecipano alla realizzazione del progetto con un contributo finanziario (anche di capitale privato) di ulteriori € 196.200.

«Siamo orgogliosi di ricevere questo premio – ha affermato il primo cittadino di Colleferro, Pierluigi Sanna – II merito è anche e soprattutto dell’architetto Luca Calselli e dei Comuni che hanno partecipato in questi due anni di preparazione al progetto da noi elaborato riguardante i rifiuti, il museo cremona, quello archeologico e paleontologico, il teatro , il mercato coperto e lo Scalo, sui quali stiamo lavorando. Un po’ di tempo fa nessuno l’avrebbe detto, ma oggi questi 5 paesi sono la locomotiva culturale di questa Regione».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...